G.G. BYRON

Silvia Mazzau - Lord Byron

Considerato la prima celebrità nel senso moderno del termine, Lord George Gordon Byron era noto per i suoi eccessi e le sue stravaganze, il suo coraggio e il suo anticonformismo. Viaggiatore instancabile, nel suo lungo poema narrativo Childe Harold’s Pilgrimage prende ispirazione dalle proprie esperienze personali per descrivere il pellegrinaggio di un giovane che diviene simbolo di una generazione stanca e disillusa in un’epoca di continui scontri e conflitti. L’apostrofe all’oceano che conclude il poema si sofferma sul rapporto combattuto fra l’uomo e la natura, e sui futili tentavi dell’uomo di controllare il potere insormontabile della natura.

Presentazione

Per visualizzare la presentazione in PDF, clicca sul pulsante “Vedi”

Scheda riassuntiva